Martedì 27 Settembre: Crisi climatica e transizione energetica

ore 20.45- Auditorium Aldo Moro

Nell’ambito della Cop 21 (Conferenza delle Nazioni Unite per il Cambiamento Climatico) tenuta a Parigi nel 2015, 195 paesi del mondo hanno firmato un accordo per tentare di contenere l’aumento delle temperature mondiali entro 1,5°. Nel 2021 l’Europa ha avviato il programma “Fit for 55” con l’obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 del 55% entro il 2030 nel generale programma di decarbonizzazione dell’economia. In Italia questo obiettivo è stato tradotto nel PNIEC (Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima 2030).

Questo processo è stato sinteticamente chiamato “Transizione energetica”, ma concretamente cos’è e perché è così necessario? Che obiettivi ci dobbiamo dare in Europa e in Italia? Gli edifici e l’edilizia generano enormi quantità di CO2, come possiamo fare a risparmiarla e a non generarla? Dobbiamo lasciare i combustibili fossili e passare alle fonti rinnovabili, ma con quali tecnologie e con quali problemi e opportunità?  

Relatori:

BARBARA MEGGETTO, Presidente Legambiente Lombardia

FRANCO GUIDI (Amministratore Delegato Lombardini 22) e ELENA STOPPIONI – ESG senior consultant Lombardini 22 e Presidente Save the Planet

GIANLUCA RUGGIERI – Socio fondatore di E’nostra ricercatore presso Università dell’Insubria – Autore di “La vita dopo il petrolio” e “L’energia che ho in mente”

Modera: FRANCO FERRARIO – Adjunct Professor MIP – Politecnico di Milano, Socio Fondatore di Aequos e CEO CRG